Dati Rete Linea Meteo
  
 
        
 
  APPROFONDIMENTI19/12/14
Il caldo autunno 2014 è agli sgoccioli, lunedì sarà inverno
Scostamento medio termico della stagione in corso di oltre 2°C.
La rasoiata fredda del 21-22 dicembre inaugurerà l'arrivo dell'inverno astronomico proprio nel giorno del solstizio
 
Nella tabella sopra la riprova scientifica di un autunno "sopra le righe"

Quello che sta per chiudersi è stato un autunno straordinariamente mite ed umido con un andamento termico anomalo, che ha fatto registrare uno scostamento dalle medie (riguardanti sia i valori minimi che quelli massimi) di oltre 2 gradi, un dato particolarmente significativo, se preso nel corso di un’intera stagione e che la dice lunga sulla quasi totale assenza, anche nell’ultima parte della stagione autunnale, delle prime incursioni fredde di tipo invernale.

Ora, però l’inverno astronomico sta davvero per giungere, arriverà esattamente tre minuti dopo questo fine settimana, a mezzanotte e tre di lunedì 22 dicembre, segnando così il giorno del solstizio.

E’ il giorno più corto dell'anno sia nel senso che nel nostro emisfero la traiettoria apparente in cielo del Sole è la più corta (oltre che la più bassa sull’orizzonte), sia per l’effettiva durata del giorno, che su Castellana è oggi di sole 9 ore e 14 minuti mentre quella della notte è di ben 14 ore e 46 minuti.

Tuttavia, non dobbiamo confondere la durata delle ore di luce e di quelle di buio con l’ora in cui si verificano invece alba e tramonto. Non è questo, infatti, il giorno in cui il sole sorge prima o tramonta dopo in assoluto. Difatti, per i fenomeni congiunti della declinazione solare e dell’equazione del tempo, i giorni in cui si ha l’alba – per così dire - più “tarda” vanno dal 1° al 10 gennaio (esattamente alle 7.15 del mattino) mentre quelli in cui si verifica il tramonto più “precoce” sono già stati quelli del 12 e 13 dicembre (ore 16.24), da cui poi discende l’antica e in questo senso (solo in questo senso) giusta teoria secondo la quale la giornata più corta era da considerarsi quella del giorno di S. Lucia.

Dopo il minimo solare del solstizio d’inverno, la nostra stella inizierà gradatamente a risalire la china ed è facile intuire il motivo per il quale la grande festa cristiana che stiamo per celebrare, il Natale, si festeggi in questi giorni. Letteralmente Natale significa "nascita" e la festività del Dies Natalis Solis Invicti ("Giorno di nascita del Sole Invitto") veniva celebrata nel momento dell'anno in cui la durata del giorno iniziava ad aumentare, proprio dopo il solstizio d'inverno: poi, la sovrapposizione fra culto solare e culto cristiano ha fatto il resto e ha indotto ad attribuire a Cristo il significato del vero Sole invitto, non vinto, pronto a rinascere, ed ecco perché la sua nascita è fissata fin dal II secolo d.C. al 25 dicembre.




  WEBCAM 
La webcam di Meteo CastellanaTimelapse
(rivedi che tempo ha fatto
)
Highslide JSPlay 24 hour timelapsePlay 24 hour timelapse
Highslide JS Highslide JS Highslide JS Highslide JS Highslide JS
Putignano Alberobello Locorotondo FasanoMartina Franca
Highslide JS Highslide JS Highslide JS Highslide JS Highslide JS
Santeramo in Colle CisterninoMola di BariMonte CacciaTrani

  FACEBOOK 
Satellite Puglia
(al visibile)
Highslide JS
Animazione satellitare Italia
(all'infrarosso)
Highslide JS
Animazione satellitare Europa
(all'infrarosso/colori)
Highslide JS
Carta sinottica al suolo
(temperature, pressione e fronti)
Highslide  JS
Fulminazioni (ultime 2h)
Highslide JS
Mappe real time Puglia
(temperature) (venti)
Highslide JS Highslide JS
(umidità relativa)(piogge)
Highslide JS Highslide JS
Fase lunare

 

 

 
Meteo Castellana è un servizio gratuito offerto da Francesco Costante - COPYRIGHT 2014 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI